Perchè funzionano?

La formula dell'efficacia Polí

Quando un principio attivo è realmente efficace in un prodotto cosmetico?

L’efficacia di un prodotto cosmetico dipende unicamente dalle sostanze con cui è stato formulato e dalla loro concentrazione. Molte aziende, nel tempo, hanno esaltato i loro prodotti per la presenza di principi attivi, senza tuttavia specificarne la concentrazione. La letteratura scientifica ha dichiarato che non basta la presenza di una sostanza, per quanto buona, per rendere efficace un prodotto. L’unica garanzia che un cosmetico funzioni realmente si chiama: concentrazione efficace d’uso e corrisponde alla presenza di un principio attivo nella quantità che assicura la massima efficacia. L’uso quotidiano e prolungato dei prodotti Polí®, grazie alla presenza di principi attivi in concentrazione d’efficace d’uso, può vantare gli effetti dichiarati dai test scientifici effettuati, tesi a verificarne l’efficacia.

 

poli_concentrazione-schema

Osservando il grafico si nota che aumentando la concentrazione di un principio attivo, il suo effetto cresce in modo costante fino a raggiungere il cosiddetto plateau. È questo il punto che segna un arresto della crescita dell’effetto e ne rappresenta il picco massimo. Questo punto è definito con l’espressione: “Concentrazione efficace d’uso”.

 

Principi attivi? Ce ne sono tanti, quali i migliori?

L’incessante ricerca operata da molti laboratori è in grado di presentare alle aziende produttrici di cosmetici nuovi ed interessanti principi attivi. Fra le varie sostanze proposte, tuttavia, vi possono essere notevoli differenze. Molti marchi utilizzano principi attivi ai quali sono stati riconosciuti proprietà benefiche in campo alimentare, ma senza che questi effetti siano stati comprovati anche in cosmetica. Altri scelgono principi attivi tradizionali a scapito di sostanze nuove, molto efficaci, ma decisamente più costose. La garanzia che un principio attivo sia realmente efficace può essere testimoniata solamente dai test scientifici effettuati in vitro o in vivo.

Polí® ha scelto di formulare i suoi prodotti utilizzando principi attivi che sono stati sottoposti a test d’efficacia e vantano effetti tangibili.

 

Come scegliere un prodotto cosmetico? Quali caratteristiche interessano davvero?

Tutti coloro che si rivolgono al mondo della cosmesi sono alla ricerca di un prodotto che possa risolvere i problemi estetici della loro pelle. Il desiderio di trovare una risposta alle proprie esigenze si scontra tuttavia con le problematiche derivate dalla scelta del prodotto. Questa difficoltà, poi, si complica di fronte alle innumerevoli proposte del mercato.

Come orientarsi? Cosa scegliere? Indubbiamente la scelta del prodotto è condizionata dalla notorietà di un marchio o da un’accurata strategia di marketing operata da molte aziende per influenzare il consumatore. Tuttavia, al di là di ogni apparenza, il consumatore cerca un prodotto realmente efficace, in grado di prendersi cura della propria pelle e di risolverne i problemi.

La campagna promozionale di Polí®, a differenza di molti altri marchi, non punta a dare un’immagine al prodotto, ma a informare il cliente, nel modo più dettagliato possibile, sulla qualità e concentrazione dei principi attivi in esso presenti. Scegliere consapevolmente significa informarsi sulla composizione dei cosmetici, osservare i principi attivi in esso presenti e comprenderne la reale efficacia.

 

Cosa rende unica Polí? La rivoluzione di Barbara Poli

Operando come valutatrice di sicurezza dei prodotti cosmetici, Barbara Poli si è resa conto che la legislazione ammette l’utilizzo di sostanze con un profilo tossicologico più o meno pulito e, nello stesso tempo, consente alle aziende di dichiarare l’utilizzo di principi attivi, anche se presenti in concentrazione minima ed insufficiente per procurare effetti realmente benefici. Addirittura alcuni marchi utilizzano prodotti come zuccheri e siliconi, in grado di trasmettere al consumatore che le utilizza sensazioni positive, ma del tutto transitorie e, soprattutto, non funzionali a migliorare la situazione della pelle.

Senza dubbio la qualità di molti cosmetici è condizionata da fattori commerciali. Molto spesso un prodotto nasce a seguito di un’accurata analisi di mercato e dev’essere sponsorizzato attraverso una mirata campagna pubblicitaria. Le strategie di marketing operate da molte aziende richiedono investimenti notevoli che vanno ad aumentare il prezzo finale del cosmetico. Il costo delle campagne pubblicitarie e la scelta di presentare il prodotto con un packaging assai curato, dunque, inducono le aziende a risparmiare sulla formulazione.

Tutte queste considerazioni hanno spinto Barbara Poli ad invertire la rotta e investire la maggior parte delle risorse nella qualità delle sostanze utilizzate. Grazie a questa scelta i prodotti Polí® vantano una concentrazione di principi attivi tale da assicurare al consumatore il beneficio massimo. Per esprimere questo concetto Barbara Poli ha coniato l’espressione “concentrazione efficace d’uso” indicando così la presenza di un determinato principio attivo nella dose che, a seguito di mirati test scientifici, ha garantito il massimo effetto.